image Convention di fine anno 2014 image Corrado Silvestro/Todis invitato a partecipare all’ evento Lions club International

Compleanno TODIS

11330013_914649948586413_362422177804988455_n - Copia

Todis Compie un anno , la mirabolante impresa dell’azienda più promettente del meridione continua , il viaggio non si ferma , la nave non si ancora , il vento soffia a tutta forza nelle vele e tutti quelli che partecipano quotidianamente facendo la spesa , ogni giorno lavorando per noi , si è reso conto che Todis e Tritoneventi Group fanno la differenza . il DENARO NE PARLA COSI : A un anno dalla sua inaugurazione è tempo di festeggiare e di tirare le prime somme per Todis. Il primo “discount a 5 stelle” a Napoli spegne, insieme a tutto il suo staff ed ai suoi affezionati clienti, la sua prima candelina mentre il manager Corrado Silvestro (fondatore anche di Tritoneventi Group) spiega il suo concetto di “fare impresa”, soprattutto a Napoli. Per Silvestro “fare impresa” significa, infatti, dare opportunità alle persone, sia per quanto riguarda l’occupazione che per il sociale. “Al primo anno stiamo ancora parlando della fase di startup di questa struttura. E’ un progetto in cui abbiamo creduto - racconta Silvestro - e per prepararlo nei minimi dettagli ci abbiamo lavorato per alcuni anni. Quindi abbiamo deciso di aprire questa prima location in via Manna, nei pressi di via Epomeo. E’ il primo Todis a Napoli, un discount solo nel prezzo: la nostra priorità è la qualità, quello che abbiamo voluto creare è un discount a 5 stelle” tanto per i clienti quanto per i dipendenti. L’apertura di Todis a Napoli è stata fortemente voluta da Corrado Silvestro insieme alla sua compagna di vita e socia Patrizia De Cicco: “siamo napoletani e volevamo fortemente fare impresa nella nostra città e riuscire a dare un po’ di lavoro anche ai giovani”, spiega ancora il manager. “Il nostro staff è composto da venticinque ragazzi che formano una squadra eccezionale. Vogliamo far parte di quell’imprenditoria buona che riesce a creare il benessere non solo per noi stessi, ma anche per gli altri”. Todis è un supermercato di circa 2.000 mq nel cuore della città, tuttavia una volta entrati non si percepisce il frenetico ritmo cittadino né il clima asettico del supermercato tipico. “Ciò che fa la differenza è il modo in cui trattiamo chi ci viene a trovare, come se fossimo il negozio del vicinato. La disponibilità verso i clienti è il nostro tratto distintivo: non dimentichiamo mai che loro vengono al primo posto. Questo rapporto speciale con i clienti si accompagna poi ad un assortimento di prodotti che si distingue per qualità e quantità, tra cui tutte le specialità campane e italiane. Il nostro fiore all’occhiello è il reparto di gastronomia e tavola calda”. L’atmosfera di Todis è molto particolare, rilassata e cordiale. “Siamo riusciti a creare un’atmosfera familiare”, spiega con soddisfazione Patrizia De Cicco. “Un’atmosfera da bottega classica, ma all’interno di un supermercato. Anche l’allestimento che realizziamo di volta in volta è mirato a far capire subito, anche a chi ci entra per la prima volta, la differenza tra Todis ed altri supermercati. Noi, i nostri dipendenti ed i nostri clienti siamo diventati, in questo primo anno, una grande famiglia”. C’è poi un altro valore aggiunto: il sociale. La Tritoneventi Group e Todis devolvono una parte dei proventi in beneficenza, in particolare a quelle Onlus che hanno a cuore i bambini e le donne in difficoltà. “Sono stati meno fortunati di noi e quindi noi dobbiamo fare la nostra parte per aiutarli”, torna a spiegarci Silvestro. Un discount a 5 stelle che va incontro alle esigenze dei suoi clienti, ed al suo quartiere, anche al di là della semplice spesa: “a Napoli si dice ‘dove mangiano quattro possono mangiare anche in cinque‘. Noi siamo molto attenti a questi aspetti, così come siamo sempre focalizzati sulla qualità dei prodotti e di tutto quello che possiamo offrire a chi ci viene a trovare”. Da Soccavo un esempio di impresa virtuosa a Napoli, un esempio che potrebbe presto avere anche un seguito: “abbiamo in progetto l’apertura di nuove strutture - rivela Silvestro – , ma al momento il tutto è top secret (ride). Di certo ci rivedrete presto”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.